Condividi!

La Consulenza Nutrizionale ha un approccio educativo finalizzato a farti acquisire le regole comportamentali che, andando oltre la sola dieta, possano avviarti verso un graduale miglioramento dello stile di vita e a una maggiore cultura del benessere

Quotidianamente, attraverso tv, internet, social network e i vari canali comunicativi, veniamo investiti da una miriade di messaggi, spesso contraddittori, aventi come elemento di interesse l’alimentazione. Purtroppo non è facile distinguere le informazioni corrette da ciò che è, più semplicemente, un’operazione di puro marketing. Da ciò ne consegue che, nella popolazione generale, le patologie legate alla scorretta alimentazione siano sempre più diffuse.

La conoscenza degli alimenti e la maggiore consapevolezza di te stesso, dunque delle tue reali esigenze nutrizionali, può certamente aiutarti ad avere un rapporto più equilibrato con il cibo e con il tuo corpo.

 

Chi può richiedere la Consulenza Nutrizionale?

La Consulenza Nutrizionale è rivolta a tutti, indipendentemente dal ciclo di fase di vita: infanzia, adolescenza, età adulta e terza età. In particolare, questa competenza professionale può essere elemento d’interesse per le seguenti tipologie:

  • Persone che, seppur sane, desiderino migliorare la propria alimentazione, così da mantenere la condizione di salute e ridurre il rischio dell’insorgenza di patologie croniche.
  • Persone che abbiano mutato condizione di vita o che abbiano avuto dei cambiamenti dei fabbisogni nutrizionali (es: adolescenza, gravidanza, allattamento, menopausa, terza età).
  • Per chi intraprende un’attività sportiva o chi intenda potenziare la propria attività sportiva amatoriale.
  • Per tutti coloro che, a seguito di patologie diagnosticate dal Medico, presentino problematiche quali il sovrappeso, l’obesità, la sindrome metabolica, le malattie cardiovascolari (ipertensione), le dislipidemie (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia), diabete (insulino dipendente, non insulino dipendente, gestazionale), insufficienza renale cronica, patologie dell’apparato digerente (disfagia, gastrite, reflusso gastro-esofageo, coliti, malattie infiammatorie croniche intestinali, epatopatie), allergie e intolleranze alimentari, malattia celiaca, iperuricemia, patologie tiroidee.

 

Come si svolge

La Consulenza Nutrizionale prevede un Primo Colloquio Gratuito, della durata di 50 minuti, in cui avrai la possibilità di parlare delle motivazioni che ti hanno condotto alla richiesta di Consulenza, di esternare eventuali dubbi riguardanti questioni specifiche o di descrivere i segni di un’eventuale problematica e/o necessità.

Inoltre, per una breve valutazione dello stato nutrizionale, ti saranno rilevate le misure di peso e altezza per verificare l’indice di massa corporea (BMI).

Al termine del Primo Colloquio Gratuito riceverai un riscontro da parte del professionista su quanto emerso. Avrai la possibilità, quindi, di decidere se intraprendere o meno un percorso di cura.

Qualora tu decida di avviare un percorso di cura, nella seconda visita verranno effettuate:

  • Intervista e valutazioni delle abitudini alimentari (anamnesi alimentare e motoria).
  • Valutazione dei parametri antropometrici.
  • Analisi della Bioimpedenziometria per valutare il tuo stato di Nutrizione e la tua composizione corporea in termini qualitativi (massa magra, massa grassa, acqua intra-extra cellulare, massa cellulare).
  • Determinazione degli obiettivi del trattamento.
  • Elaborazione programma dietetico-nutrizionale personalizzato, avente la finalità di acquisire corrette abitudini alimentari, così da poter mantenere nel tempo i risultati ottenuti, dunque il miglioramento il tuo stato di salute e di benessere.

 

Frequenza delle visite

Il primo controllo nutrizionale avverrà dopo circa 15 giorni dall’inizio della dieta.

I controlli successivi si effettueranno ogni 3-4 settimane a seconda delle tue esigenze.

Ad ogni controllo verrà valutato l’andamento della terapia dietetica, le problematiche rilevate, le eventuali modifiche da apportare al piano alimentare, il tutto accompagnato e supportato da nozioni di educazione alimentare. Altresì, verranno rilevate le misure antropometriche e l’analisi della Bioimpedenziometria per valutare lo stato nutrizionale.

 

Accedere al servizio di Consulenza Nutrizionale

Accedere al servizio di Consulenza Nutrizionale è molto semplice. Puoi contattare l’Ufficio di Segreteria per un primo appuntamento ai numeri 06 92599639 e 388 9264304 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 09:30 alle 18:30). Oppure, tramite Skype, contattare il Centro Italiano per la Psiche Info o inviare una mail a info@centroitalianoperlapsiche.it . Puoi prenotarti direttamente compilando il seguente format e l’Ufficio di Segreteria avrà cura di ricontattarti ai recapiti indicati.

Condividi!
Chiama ora